Holonico

HOLONIC

Introduzione

"Il Cambiamento è un fatto di vita".

Durante questo ultimo periodo trascorso di anni di chiusura al cambiamento ci troviamo oggi ad un radicale e fondamentale cambiamento del ventesimo secolo che sta trasformando il mondo in tutti i settori: dal governo, al commercio, dalla tecnologia alla società . Difatti il tasso e la grandezza di questi cambiamenti hanno generato i problemi che sono comuni a tutte le nazioni industrializzate che sono costrette ad realizzare i "cambiamenti fondamentali nella loro base di fabbricazione".

Questo ha portato alla definizione di nuovi processi chiamati "HOLONIC" e dei suoi processi "Holarchies" e "sistemi di fabbricazione di Holonic".

I concetti di base per i sistemi di Holonic Fabric

STATO DELLARTE CONTESTO STORICO [Koestler]. HMSadmin@ifw.uni-hannover.de il filos sistemi biologici e sociali [Koestler].<file pdf>

Holon è una combinazione della parola greca "holos" che significa "intero" ed il suo suffisso "on" e cioè "individuo-parte".

L'ungherese Koestler ha osservato che negli organismi viventi e nelle organizzazioni sociali interamente autosufficienti,le entità d'interazione non esistono.

Perchè ogni unità identificabile dell'organizzazione, quali una cellula in un animale o un'unità di famiglia in una società, contiene le unità più fondamentali (plasma e nucleo, genitori e fratelli germani) mentre allo stesso tempo fa parte di più grande unità dell'organizzazione (un tessuto del muscolo o una comunità).

Cosi l'ungherese Arthur Koestler hanno proposto cosi il termine "holon" per descrivere un'unità di base dell'organizzazione ...dove c'è una parte identificabile del sistema che ha un'identità unica", tuttavia si compone delle parti secondarie ed a sua volta fa parte di più grande intero.

Questo, permette la costruzione di sistemi molto complessi che sono ciò nonostante efficienti nell'uso delle risorse, (altamente - resilienti alle dispersioni ...sia interne sia esterne) adattabili ai cambiamenti nell'ambiente in cui esse esistono. Tutte queste caratteristiche possono essere osservate nei sistemi biologici e sociali.

La stabilità dei holons e dei holarchies proviene dagli holons, che sono

"unità fiduciose in sè stesse, che hanno un grado di indipendenza e trattano le circostanze ed i problemi al loro livello particolare di esistenza senza chiedere ai holons di più alto livello l'assistenza.

un Holons può anche ricevere l'istruzione "da" "e", fino ad un certo punto, per poi essere controllato dagli holons di più alto livello.

La caratteristica "fiduciosa in sè stessa" assicura che i holons siano stabili, in grado di sopravvivere alle dispersioni.

La loro subordinazione agli holons di più alto livello si accerta di essere efficace nel funzionamento di un più grande intero.

Il concetto dei sistemi di fabbricazione di Holonic

L'operazione del consorzio dei sistemi di fabbricazione di Holonic (HMS) è di tradurre i concetti che Koestler ha sviluppato per le organizzazioni sociali e gli organismi viventi in serie dei concetti adatti per le industrie manufatturiere.

L'obiettivo da raggiungere nella fabbricazione i benefici che l'organizzazione holonic assicura agli organismi ed alle società viventi, per esempio,

la stabilità di fronte alle dispersioni, all'adattabilità ed alla flessibilità di fronte a cambiamento e dell'uso efficiente delle risorse disponibili.

Il concetto di HMS unisce le migliori caratteristiche di gerarchico (" down" superiore;) e heterarchical (" up" inferiore; , " cooperative") strutture organizzative come i dettami di situazione [JMS].

Questo concetto può conservare la stabilità della gerarchia mentre fornisce la flessibilità dinamica dei heterarchies. Come passo iniziale, il consorzio di HMS ha elaborato la seguente lista delle definizioni (tra l'altro) per contribuire a capire e guidare la traduzione di concetti holonic in una regolazione di fabbricazione:

Holon: Una particella elementare autonoma e cooperativa di un sistema di fabbricazione per la trasformazione, il trasporto, la memorizzazione e/o la convalidazione informazioni e degli oggetti fisici. Il holon consiste di una parte di elaborazione dell'informazione e spesso di un fisico medica che procedano il divisorio.

Un "holon" può fa parte di un altro holon.

Autonomia: La possibilità di un'entità per generare e controllare l'esecuzione dei relativi propri programmi e/o strategie. Cooperazione: Un processo per cui un insieme delle entità si sviluppa reciprocamente - programmi accettabili ed esegue questi programmi.

Holarchy: Un sistema dei holons che possono cooperare per realizzare un obiettivo o un obiettivo. Il holarchy definisce le regole di base per la cooperazione dei holons e quindi limita la loro autonomia. Sistema di fabbricazione di Holonic (HMS): Un holarchy che integra l'intera gamma delle attività di fabbricazione dalla prenotazione di ordine con il disegno, la produzione e l'introduzione sul mercato per realizzare l'impresa agile di fabbricazione. Attributi di Holonic: Gli attributi di un'entità che gli rendono un holon. L'insieme di minimo è autonomia e cooperativeness.

Holonomy: Il limite a cui un'entità esibisce gli attributi holonic. Il lavoro continuo del consorzio di HMS è di elaborare e standardizzare i mezzi di comprendere il comportamento holonic nei sistemi di fabbricazione. L'intenzione è di integrare la tecnologia basata holonic con le possibilità degli operai umani per aumentare la prestazione di entrambi. Le possibilità umane sono essenziali per fare il lavoro holonic di concetti. I concetti holonic aiuteranno per contro gli esseri umani a mettere a fuoco e leverage i loro talenti sulle funzioni di fabbricazione che fanno il più bene.

Requisiti di Holonic

Requisiti e fattori critici Con uno studio dettagliato sulle zone che hanno bisogno del miglioramento nella tecnologia di sistemi di fabbricazione, il consorzio di HMS ha identificato i fattori critici per i sistemi di fabbricazione della generazione seguente per richiamare.

Il consorzio inoltre ha studiato i requisiti (citati come esigenze degli utenti) quella società ed il mercato dei consumatori del ventunesimo secolo imporrà ai sistemi di fabbricazione. La soddisfazione entrambi questi requisiti e dei fattori critici identificati genera la base per le attività che di ricerca il consorzio di HMS intraprenderà.

Esigenze degli utenti

Il consorzio di HMS ha effettuato una previsione tecnologica [Martino] per studiare le esigenze degli utenti dei sistemi di fabbricazione di ventunesimo secolo, compreso i processi discontinui, i processi continui, lavorare, l'assemblea, la saldatura ed il trasporto. Le edizioni considerate comprendono l'operabilità di sistema, il implementability, la prestazione, il costo del ciclo di vita del sistema e l'accettazione sociale. Un specialmente risultato significativo della previsione è che non ci erano differenze significative fra le esigenze degli utenti sporgenti fra le regioni differenti rappresentate (il Giappone, la COMUNITÀ EUROPEA, l'Australia, EFTA, il Canada e gli Stati Uniti). Il requisito principale identificato dalla previsione è l'esigenza della generazione seguente i sistemi di fabbricazione che danno risalto a per sostenere un'alta variabilità dei prodotti in seno ad una singola istallazione industriale. Nella zona della normalizzazione, le edizioni di compatibilità erano dominanti con le esigenze degli utenti che danno risalto alla compatibilità della struttura di informazioni. 3.2 Fattori critici Il consorzio di HMS ha identificato le zone principali di miglioramento nelle zone attuali della copertura di tecnologia di fabbricazione quali i sistemi di controllo, i sistemi di diagnosi e di controllo e le architetture di fabbricazione assistita da elaboratori. La definizione di funzionamento per un fattore critico era un ' identificabile; weakness' in un sistema di fabbricazione attuale. Il consorzio ha svolto due attività di raccolta di informazioni: Tutti i soci nel consorzio di HMS hanno risposto ad un questionario sui fattori critici. Gli esperti all'interno del consorzio hanno scritto le carte di studio sui fattori critici. L'individuazione principale di questo studio era che il ' fragility' dei sistemi di fabbricazione attuali è emerso come il fattore critico di dominazione. La tecnologia di fabbricazione corrente funziona tipicamente bene soltanto all'interno di un insieme delle circostanze molto rigoroso; la prestazione di sistema cade drasticamente e bruscamente quando queste circostanze non sono riempite. Per esempio, in un processo di assemblea di fabbricazione, il guasto di una macchina nella catena di montaggio può interrompere l'intera fabbrica fino a riparare la macchina.

Il concetto dei sistemi holonic molto sta promettendo a tale riguardo perché i holons hanno autonomia, entro i limiti, da essere "fiduciosa in sè stessa".

Ciò suggerisce che un metodo comune a risolvere i problemi relativi a questi fattori critici possa essere largamente applicabile a molti tipi differenti di fornitori. È la convinzione del consorzio di HMS che il holonics è il migliore metodo per il raggiungimento del questo metodo comune a richiamare i fattori critici.

I fornitori intorno al globo devono elaborare i mezzi per funzionare efficientemente su una scala globale e per soddisfare le esigenze di un mercato dei consumatori mai più esigente. Per affrontare questa sfida Australia, il Canada, la Comunità Europea (EC), l'associazione europea di libero scambio (EFTA), il Giappone e gli Stati Uniti hanno cominciato un programma di ricerca di collaborazione internazionale nella fabbricazione, denominata il programma intelligente dei sistemi di fabbricazione (IMS).

Questo programma ha stabilito un meccanismo per effettuare la ricerca internazionale congiunta, lo sviluppo precompetitivo, l'organizzazione sistematica e la normalizzazione per la generazione seguente di tecnologie di fabbricazione.

Il programma dell'IMS attualmente consiste dei sei progetti importanti: Pulisca la fabbricazione nell'industria di trasformazione. Ingegneria simultanea globale. Globeman 21: Integrazione di impresa per fabbricazione globale verso il ventunesimo secolo. Sviluppo di prodotto veloce. Sistemi di fabbricazione di Holonic: Componenti di sistema dei moduli autonomi e del loro controllo distribuito. Sistematizzazione di conoscenza: Sistemi di configurazione per il disegno e la fabbricazione (Gnosis).

Questo documento discute il quinto progetto nella lista, nei sistemi di fabbricazione di Holonic o nel HMS. Questo materiale presentato qui è il risultato di un'inchiesta preliminare di un anno per valutare la possibilità di progetto di collaborazione a lungo termine più completo. Le aziende da tutte e sei le regioni identificate sopra hanno partecipato al lavoro.

L'appendice B elenca i soci del banco di prova di HMS. Queste aziende si sono organizzate mentre un consorzio ed ogni azienda hanno firmato un accordo del consorzio che ha dettagliato un insieme comune delle responsabilità e degli obblighi. Critiche all'accordo del consorzio erano le circostanze che governano i diritti di proprietà intellettuale. Queste circostanze forniscono una proprietà giusta e giusta dei risultati di progetto fra le aziende partecipanti. Un anno era un breve periodo riguardante gli obiettivi ambiziosi del HMS.

Tuttavia, il successo dei risultati significativi ha stabilito la possibilità di continuare ad un progetto a termine più lungo. I risultati e l'esperienza acquisiti dal consorzio saranno essenziali per il raggiungimento di tutti gli obiettivi del HMS con il progetto a lungo termine che può durare finchè dieci anni.

La seguente sezione descrive il concetto di base di ' holons' e ' Holonic' Sistemi di fabbricazione. Dopo sarà una discussione sui requisiti e sui fattori critici che determineranno e modellano lo sviluppo dei sistemi di fabbricazione futuri, compreso il HMS. Una sezione finale descrive il lavoro fin qui sulle architetture di HMS, sulla guida di riferimento di sviluppo e sui campioni, insieme alle attività tecniche future proposte.

Holarchies e sistemi di fabbricazione di Holonic

La seguente sezione presenta l’origine e la storia dei sistemi holarchy e holonic e la sua definizione della sua fabbricazione, in un contesto un contesto industriale.